Dante per Roma è un progetto per cultura capitale Ideato e interpretato da Franco Ricordi con la consulenza letteraria di Giulio Ferroni

in collaborazione con: Soprintendenza speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale e l’Area archeologica di Roma; Rai 5 Cultura; Ministero Beni e Attività Culturali. Società Dante Alighieri.

2016/2018


“DANTE PER ROMA”

Teatro – Saggistica – Televisione

Estate 2016  -  INFERNO

Estate 2017  -  PURGATORIO

Estate 2018  -  PARADISO

INGRESSO LIBERO


L’INFERNO IN 7 SERATE

nell’interpretazione del Maestro Franco Ricordi

Venerdì 8 luglio         ore 21        Tomba di Cecilia Metella  Canto I
                                                      (La crisi esistenziale e l’ala di Virgilio)              

Sabato 9 luglio           ore 21        Tomba di Cecilia Metella  Canto V           
                                                      (Il Romanticismo di Paolo e Francesca)

Giovedì 14 luglio        ore 21          Terme di Diocleziano   Canto XIII
                                                    (La scena shakespeariana e Pier delle Vigne)

Venerdì 15 luglio        ore 21         Terme di Diocleziano    Canto XXI
                                                     (Basso inferno: la corruzione di ieri e oggi)    

Giovedì 21 luglio        ore 21         Terme di Diocleziano   Canto XXIV
                                                     (Il ladro Vanni Fucci e la bestialità umana)

Venerdì 22 luglio       ore 21           Terme di Diocleziano  Canto XXVI
                                                       (Il naufragio e l’identificazione con Ulisse)

Giovedì 28 luglio        ore 21           Teatro Marcello   Canto XXXIII
                                                        (Il Conte Ugolino e l’ironia del gran finale)

A ROMA, CON IL PIU’ GRANDE TESTO DELL’OCCIDENTE

La COMMEDIA è forse il più grande testo dell’Occidente. Capolavoro poetico, ma insieme anche filosofico e teatrale, è certamente radicato nell’antichità e nel medioevo, ma raggiunge con la sua sedimentazione tutte le più grandi tematiche dei nostri tempi: e può essere intesa pienamente solo oggi, nel secolo XXI, in un senso alternativo al nichilismo della nostra epoca. Tuttavia la COMMEDIA ha un luogo mondano di “eterna rappresentazione”, più che mai simboleggiato dalla “Città eterna”, Roma, come vedremo nel corso di questa nuova e inedita Lectura Dantis, che realizzeremo in 3 estati romane, in un work-in-progress itinerante nella nostra città, insieme al documentario per RAI Cultura con la consulenza del Prof. Giulio Ferroni; e tutto questo sarà di forte stimolo e aiuto al momento che viviamo a Roma e nel nostro Paese. Dante può essere con noi.