LA FESTA ALLE DONNE Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne un progetto CENDIC ideato da Daniela Igliozzi


Roma Villino Corsini – Largo 3 Giugno 1849 – Villa Doria Pamphilj - Ore 14,30
                                                
Ingresso libero

25 NOVEMBRE - Giorno stabilito nel 1981 dalle femministe di Bogotà per ricordare le tre sorelle Miraval massacrate (come dire “fecero loro la festa”) nel 1960 dai militari di Tujillo: tornavano da una visita ai loro mariti carcerati.
Brutto episodio politico che non c’entra niente con noi, oggi? Sappiamo che non è così.L’ONU ufficializzò la data nel 1990, auspicando che Governi, ONG, Associazioni ogni anno la ricordassero.

Il 25 Novembre 2016, al Villino Corsini, il Centro Nazionale di  Drammaturgia Italiana Contemporanea – CENDIC presenterà una lettura di corti teatrali di suoi Autori su
D come Donna – D come Discriminazione
         
La vanità altezzosa di molti uomini, la loro violenza – sotterranea, inconsapevole, mascherata da grande amore, da gelosia – fa delle donne le vittime che spesso pagano con la vita. La domanda che ci poniamo è:
Perché accade questo?
Invitiamo il pubblico ad intervenire e a partecipare alla discussione che seguirà la lettura dei corti teatrali.

Introducono: Simona Cives, Responsabile Attività Culturali di Biblioteche di Roma
Maria Letizia Compatangelo, Presidente CENDIC

Testi di: Duska Bisconti, Donatella Brocco, Angelo Callipo, Gennaro Francione e Stefano Loconte, Daniela Igliozzi, Luciana Luppi, Guglielmo Masetti Zannini, Liliana Paganini, Gianfranco Perriera, Serena Piccoli, Paolo Puppa, Chiara Rossi, Silvestra Sbarbaro, Marco Schiavon, Flavio Sciolè, Angela Villa.

Letture di: Luca Biagini, Duska Bisconti, Paolo Floris, Daniela Igliozzi, Tommaso Lipari, Margherita Mannino, Liliana Paganini, Alberto Patelli.