Il giorno 25 marzo 2017 si è riunita a Roma l’Assemblea annuale del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea, nella sua sede presso la Biblioteca del Villino Corsini

di Villa Doria Pamphilj a Roma. L'Assemblea indetta in prima convocazione alle ore 8.00, si è svolta in seconda convocazione alle ore 10.30 circa.
La presidente Maria Letizia Compatangelo ha illustrato le attività svolte dal Centro nel 2016, i protocolli d’intesa con il Teatro di Roma e le Biblioteche (entrambi coinvolti dal Cendic nella Rassegna del Premio Cendic Segesta) e ha presentato il programma del 2017-2018, annunciando tra l’altro l’uscita in Messico del volume di monologhi italiani tradotti in spagnolo e sottolineando come l’attività del Cendic nel 2016 sia stata tutta all’insegna di tre fattori: credito, credibilità e riconoscimenti. È un momento molto importante per il Cendic e ci sono buone possibilità che possa diventare un centro istituzionale per la drammaturgia contemporanea italiana. I prossimi incontri con le istituzioni serviranno a ottenere  il riconoscimento pubblico e i relativi finanziamenti per le attività del Centro. In particolare è stato presentato ai soci il Progetto speciale, con le iniziative di promozione del Cendic di questi anni ed altre da attuare. Il passo successivo sarà la presentazione del Progetto generale per un Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea, dove saranno inseriti anche i capitoli relativi alla Biblioteca Virtuale, al Centro Studi e alla Formazione, con i Seminari e le Masterclass. L’assemblea ha approvato questa scelta. Poi si è passati ad analizzare il bilancio consultivo del 2016 e quello preventivo del 2017, con la relazione del tesoriere Rosario Galli letta dal consigliere Guglielmo Masetti Zannini. I bilanci sono stati approvati.
I soci hanno presentato le relazioni sulle rassegne in atto: “Teatro in Provincia” curata dalla consigliera Duska Bisconti; il Premio Cendic curato da Maria Letizia Compatangelo e la Rassegna dei testi finalisti, curata da Compatangelo e Galli. È stato annunciato che a breve il consigliere Alessandro Trigona stilerà il programma della nuova edizione di “Parola al teatro”, di cui è curatore, e la Presidente ha ricordato l’iniziativa per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, “La Festa alle Donne”, curata da Daniela Igliozzi, che si potrebbe rendere una ricorrenza fissa, ampliando i lavori all’intera giornata.
Il consiglio è stato confermato integralmente, ad eccezione del consigliere Andrea Ozza che è stato sostituito da Liliana Paganini. Quanto ai sindaci sono stati nominati: Donatella Brocco, Violetta Chiarini (confermata) e Anna Maria Achilli. Vice sindaco: Maria Teresa Di Clemente.  
Inoltre è stata presentata la responsabile per l’ufficio stampa: Monica Brizzi.
Nel dibattito che è seguito sono state fatte diverse proposte, a conferma della vitalità del Cendic e si è parlato della costituzione dei gruppi di lavoro, che saranno stabiliti in base alla disponibilità dei soci.
L’incontro è stata ripreso da una videocamera, che fungerà da verbale dell’Assemblea.
La seduta è stata tolta alle 16 e 30 circa.

Di seguito il documento sul rinnovo del Consiglio (allegato A) e quello sulla nomina del Presidente (allegato B).

Allegato A

L’Assemblea del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea – Cendic si è costituita secondo le disposizioni dello Statuto. Presenti: la presidente Maria Letizia Compatangelo, i consiglieri Alessandro Trigona, Angelo Longoni, Guglielmo Masetti Zannini, Duska Bisconti, Enrico Bagnato, Giuseppe Manfridi e i soci Violetta Chiarini, Donatella Brocco, Lina Maria Ugolini, Maria Teresa Di Clemente, Luciana Luppi, Patrizia Monaco, Anna Maria Achilli, Liliana Paganini, Nora Venturini e Luisa Mariani. I soci presenti hanno ricevuto le deleghe di quelli assenti, ovvero Chiara Rossi, Daniela Igliozzi, Maria Sandias, Angela Villa, Alberto Patelli, Stefania Porrino, Maricla Boggio, Rocco Taliano Grasso, Ombretta De Biase, Paolo Puppa e Rosa Mascipinto.   
Dopo un’approfondita discussione in merito alle attività del Centro e le novità emerse dall’audizione in Senato e dal successivo incontro  con il Ministro Franceschini, l’Assemblea ha eletto il nuovo Consiglio direttivo confermando Enrico Bagnato, Duska Bisconti, Maria Letizia Compatangelo, Rosario Galli, Angelo Longoni, Giuseppe Manfridi, Alessandro Trigona, Guglielmo Masetti Zannini; la socia Liliana Paganini è stata eletta dall’Assemblea in sostituzione di Andrea Ozza. Inoltre ha nominato il Collegio dei Sindaci nelle persone di Donatella Brocco, Violetta Chiarini (confermata) e Anna Maria Achilli. Vice sindaco: Maria Teresa Di Clemente.  
   
Allegato B

Il Consiglio direttivo si è costituito al termine dell’Assemblea ed ha rieletto Maria Letizia Compatangelo quale Presidente e Rappresentante legale del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea – Cendic.