Per la sesta edizione di Spiritualmente Laici, le curatrici della rassegna Stefania Porrino e Duska Bisconti, si rivolgono agli autori della Siad e del Cendic

interessati ad argomenti e discipline attinenti alla ricerca spirituale laica, invitandoli ad inviare un atto unico (o un estratto da uno spettacolo di maggiore durata) di  max 25 minuti.
 I testi pervenuti, che saranno attinenti alle tematiche sotto elencate, serviranno da spunto per le conferenze degli esperti che, come sempre, seguiranno la lettura interpretata degli atti unici scelti.
 
I temi suggeriti per i testi teatrali da proporre in questa edizione sono i seguenti:

    1. L’inizio di una ricerca spirituale laica: l’incontro con gli insegnamenti, le teorie, gli avvenimenti della vita che diventano i “maestri” con cui iniziare un percorso di conoscenza.
    2. Gli ostacoli sul complesso cammino della coscienza.
    3. Il rapporto con l’idea della morte.
    4. Dal relativo all’assoluto: la percezione della realtà attraverso i sensi, le emozioni, la mente e la coscienza.
    5. I limiti del quotidiano: oltre le opinioni e le apparenze.
    6. La vita tra volontà e destino.

I testi dovranno pervenire per e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
entro il 10 ottobre 2018.