Paolo Puppa, da sempre membro del Cendic,  ha vinto il premio Betti 2018, quest'anno dedicato al tema dei terremotati.

Nel copione, Scosse in famiglia, l'autore presenta lo strano incontro tra un vecchio e un bambino, dove il primo cerca di proteggere con un ambiguo trasporto affettivo' il secondo, che si sottrae infastidito e spaventato. Il fatto è, come si scopre solo alla fine, che i due sono la medesima persona, in quanto il vecchio appartiene al tempo d'oggi  e adesso che sa vorrebbe evitare al piccolo il trauma delle case abbattute e delle famiglie distrutte. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo a Camerino, la città del celebre magistrato commediografo Ugo Betti, ed è stato lo stesso  docente cafoscarino nonché commediografo a performare il testo risultato vincitore,